La Fiera di Sant Miquel ed Eurofruit superano il 75% di occupazione

Con prominenza dei settori dei trattori, con 10.000 m2, l’agricoltura di precisione, l’irrigazione, l’automozione e i prodotti di prossimità

La Fiera Agricola di Sant Miquel e il salone internazionale Eurofruit sono già oltre il 75% occupati (su un totale di 29.000 m2 spazi espositivi netti disponibili), il che pone l’assunzione di quest’anno quasi allo stesso livello degli anni precedenti. La 66° edizione della Fiera Agricola di Sant Miquel e la 35° edizione di Eurofruit si svolgeranno dal 24 al 27 settembre.

Quest’anno spicca la notevole presenza di settori come i trattori (che occuperanno una superficie comune di 10.000 m2), i droni e l’agricoltura di precisione in generale, l’irrigazione, l’automotive e i prodotti di prossimità.

Il direttore generale di Fira de Lleida, Oriol Oró, ritiene che “la progressiva diminuzione e la flessibilizzazione delle condizioni di mobilità della popolazione hanno aumentato la fiducia degli espositori e negli ultimi giorni abbiamo verificato un sensibile aumento del tasso di assunzione”. Oró ricorda anche che quest’anno il salone Lleida sarà la prima grande fiera agricola che si terrà in Spagna, un ulteriore incentivo per espositori e visitatori.

Sant Miquel ed Eurofruit esporranno una vasta gamma di prodotti, concentrandosi su trattori, macchine agricole, agricoltura di precisione, attrezzature e servizi per l’agricoltura e l’allevamento, prodotti alimentari locali, industria automobilistica, servizi finanziari e assicurazioni.

Print Friendly, PDF & Email